Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
ECONOMIA Scuola di Economia e Management
Home page > Mobilità internazionale > Programma LLP ERASMUS 2007-2013  > Programma LLP Erasmus 2007-2013 per PLACEMENT

Programma LLP Erasmus 2007-13 per PLACEMENT

Si avvisano gli studenti che i nuovi uffici del Servizio Relazioni Internazionali si trovano nell’EDIFICIO D15 – terzo piano – Stanza n. 3.02 – Piazza Ugo di Toscana n. 5 – 50127 Firenze (Polo delle Scienze Sociali/Novoli).

We inform the Erasmus students that the office of the International Relations Service moved to the D15 Building, 3rd Floor, Room 3.02. Piazza Ugo di Toscana n. 5 – 50127 Firenze (Polo delle Scienze Sociali/Novoli).

 


Il programma LLP Erasmus per Placement 2007-2013 è chiuso.

Le informazioni che seguono sono pubblicate per gli studenti già idonei che hanno partecipato al programma o stanno partecipando ora e concluderanno la mobilità entro il 30 settembre 2014.

 

Mobilità Erasmus per Placement 2013-14

    • La documentazione completa per il Bando si trova qui.
      La Domanda dovrà essere consegnata al Servizio Relazioni Internazionali di Via Miele, 3 (III Piano, Resindenza Caponnetto, Novoli) durante l'orario di ricevimento: lunedì, mercoledì e venerdì ore 10:30 - 12:30
      Insieme alla DOMANDA COMPILATA AL COMPUTER, STAMPATA E FIRMATA, è obbligatorio consegnare:
      • Un Curriculum Vitae in lingua italiana;
      • Un Curriculum Vitae nella lingua straniera della prima organizzazione scelta;
      • Una lettera di presentazione da allegare al CV indirizzata alla prima organizzazione scelta e scritta in lingua straniera (presentazione come tirocinante);
      • Una lettera di motivazione indirizzata alla commissione esaminatrice della Scuola di Economia e Management scritta in lingua italiana;
      • 1 fototessera;
      • Autodichiarazione degli esami sostenuti utilizzando il modello Autocertificazione Esami.pdf.(Gli studenti di MAGISTRALE devono portare la stampa o la copia dei dati online o del certificato di laurea della triennale)
      • Certificazione di LINGUA (consulta i CRITERI DI SELEZIONE).
       
      Tutti gli studenti sono invitati a leggere attentamente il REGOLAMENTO per l'a.a. 2013-14:

      Partecipare al Programma LLP/Erasmus Placement - Scuola di Economia e Management
      Dal 2007 il programma LLP/Erasmus prevede una nuova opportunità per gli studenti universitari ovvero la  possibilità di effettuare un tirocinio presso una delle organizzazioni europee partner della propria Facoltà. A differenza di un'esperienza di studio, i tirocini possono iniziare in qualsiasi periodo dell'anno accademico a partire dal 1 di settembre successivo al bando, e devono concludersi entro il 30 settembre dell'anno seguente (esempio: 1 settembre 2013 - 30 settembre 2014). Il minimo obbligatorio di permanenza per ottenere lo status Erasmus è di 90 giorni. Gli studenti possono proporre un periodo ideale per svolgere lo stage, ma è l'organizzazione ospitante che decide se accettare o meno questa proposta in base alle proprie esigenze interne. Oltre alla possibilità di candidarsi per una delle sedi partner, ogni studente può presentare un'organizzazione a sua scelta, che avrà contattato da solo, e da cui avrà ottenuto una lettera di accettazione che dovrà presentare al Servizio Relazioni Internazionali entro la scadenza del bando. Le organizzazioni devono avere la sede legale all'interno della Comunità Europea. NON sono eleggibili le istituzioni comunitarie o le organizzazioni che gestiscono fondi comunitari, e le rappresentanze diplomatiche del paese di appartenenza dello studente e gli istituti di cultura italiana all'estero.
      IL BANDO di SELEZIONE al PROGRAMMA LLP/Erasmus Placement
      Ogni anno, generalmente in primavera, il bando viene pubblicato sul sito di Economia, sulle bacheche al piano terra del D6 e presso gli uffici del Servizio Relazioni Internazionali di Economia (Via Miele, 3 - III piano). Nel bando vengono indicati i requisiti necessari per l'ammissione, la modalità e la scadenza per presentare la domanda, l'elenco delle organizzazioni partner europee della Facoltà di Economia, e tutte le informazioni necessarie.
      PRESENTARE LA DOMANDA di AMMISSIONE al programma  
      Possono presentare Domanda di ammissione al Programma Erasmus Placement compilata sull'apposito modulo disponibile durante i giorni di apertura del bando, tutti gli studenti regolarmente iscritti alla Scuola di Economia e Management. Resta inteso che lo studente che si candida dovrà mantenere lo status di studente regolarmente iscritto fino al rientro dal tirocinio, in altre parole il programma non è dedicato a LAUREATI o LAUREANDI. Possono fare domanda gli studenti di Triennale che hanno verbalizzato sul libretto almeno 18 CFU della laurea Triennale e che quindi svolgeranno il tirocinio all'estero durante il loro secondo o terzo anno di iscrizione. Per gli studenti iscritti alla Specialistica o alla Magistrale non ci sono restrizioni.
      Il modulo di domanda consente di candidarsi per tre organizzazioni estere, per un massimo di due lingue diverse per candidatura, per ognuna delle quali è obbligatorio possedere il requisito della conoscenza della lingua utilizzata durante lo stage e degli skills richiesti dall'organizzazione stessa. All'interno del modulo della domanda, si dovrà compilare il Training Agreement solo per la prima organizzazione scelta. In questo frangente il Training Agreement è considerato provvisorio quindi non è necessario chiedere la firma a un docente o al delegato Erasmus.     
      Tutti gli studenti devono obbligatoriamente presentare insieme alla domanda: Curriculum Vitae in italiano e nella lingua utilizzata dall'organizzazione, lettera di presentazione scritta in lingua straniera. Tutti dovranno inoltre presentare l'autodichiarazione di tutti gli esami sostenuti compilando il modello di autocertificazione esami.
      * Coloro che hanno conseguito la Laurea Triennale presso un altro istituto, dovranno presentare anche una copia del certificato di laurea che attesti gli esami con l'indicazione dei CFU e del voto.
      LA SELEZIONE, L'ASSEGNAZIONE e L'ACCETTAZIONE DELLA SEDE OSPITANTE
       
      La commissione esaminatrice della Facoltà di Economia valuterà le domande e stabilirà la Graduatoria di idoneità alla mobilità LLP/Erasmus Placement sulla base dei seguenti criteri di merito:
      Conoscenza della lingua straniera del paese e/o dell'organizzazione ospitante. Lo studente deve aver sostenuto un esame di lingua da almeno 3 CFU con votazione in trentesimi, o presentare un certificato di lingua di livello B1 con votazione,  altrimenti dovrà sostenere il Test di Lingua organizzato dal Servizio Relazioni Internazionali.(Leggere attentamente i CRITERI DI SELEZIONE ALLEGATI AL BANDO)
      30%
      Media ponderata degli esami sostenuti
      20%
      Numero degli esami sostenuti
      20%
      Valutazione della motivazione alla mobilità, del curriculum vitae e di eventuali altri titoli
      30%
       
      N.B: Se lo studente non ha sostenuto l'esame di lingua e non supera il test con un punteggio di almeno 18/30 (ovvero 60/100) sarà considerato NON IDONEO alla partenza. A prescindere dal voto, la lingua deve essere conosciuta in maniera molto fluente infatti alcune organizzazioni partner effettuano oltre alla selezione dei curricula anche un'intervista telefonica in lingua straniera.
      In base ai suddetti criteri, entro alcune settimane dalla chiusura del bando sarà pubblicata una graduatoria provvisoria suddivisa per lingua. A coloro che si saranno posizionati fra i primi sarà assegnata direttamente la sede scelta (la prima, o la seconda o la terza scelta fino a esaurimento dei posti disponibili). Gli studenti presenti in due graduatorie per due lingue diverse, dovranno obbligatoriamente sceglierne una sola. Una volta assegnati tutti i posti a disposizione, agli studenti le cui sedi scelte risulteranno essere non disponibili, saranno offerte delle destinazioni alternative appartenenti alla stessa area linguistica per la quale sono idonei, sempre in base all'ordine della graduatoria di merito.
      Contestualmente all'accettazione provvisoria inizia la selezione da parte dell'organizzazione che visionerà il curriculum ed effettuerà un eventuale colloquio telefonico in lingua e/o un test a distanza. La decisione dell'organizzazione è irrevocabile in quanto questa non è tenuta ad accettare stagisti che non possiedano i requisiti richiesti o che non siano fluenti nella lingua straniera. Quindi entrare nella graduatoria provvisoria NON è garanzia di partenza per il tirocinio. In caso di non accettazione da parte dell'organizzazione, è possibile candidarsi per eventuali altri organizzazioni rimaste disponibili. Una volta definita l'accettazione da parte della sede ospitante, sarà redatta la graduatoria definitiva, e lo studente dovrà accettare firmando l'apposito modulo. Ad accettazione avvenuta, si potrà RINUNCIARE alla MOBILITA' solo per gravi e dimostrabili motivi firmando il modulo per la rinuncia presso il Servizio Relazioni Internazionali.
      DOCUMENTI da preparare e PROCEDURE da seguire prima della PARTENZA
      1) IL TRAINING AGREEMENT
       
      2) IL CONTRATTO ERASMUS
       
      3) La sottoscrizione all'ASSICURAZIONE universitaria contro infortuni (consigliata)
       
      4) IL TRAINING PROJECT  (solo se si richiede il RICONOSCIMENTO dei CFU per TIROCINIO/LABORATORIO) da scaricare qui.
       
      1) il TRAINING AGREEMENT: Si tratta del modulo che è già stato compilato in via provvisoria all'interno della Domanda per la selezione. Il Training Agreement è un accordo  in cui sono stabiliti le mansioni che lo studente svolgerà nella sede ospitante, gli skills e le conoscenze che acquisirà, il programma dettagliato dello stage e informazioni sul monitoraggio dello stesso. Queste informazioni, fornite dalla organizzazione, saranno concordate per iscritto sull'apposito modulo che dovrà essere firmato dallo studente, dall'organizzazione e dal Delegato LLP/Erasmus di Facoltà. Il Training Agreement con le tre firme è obbligatorio e necessario per firmare il contratto Erasmus. Senza questo documento lo studente non può partire.
      2) il CONTRATTO ERASMUS PLACEMENT: E' il contratto che dichiara i mesi di permanenza all'estero, l'importo della rata mensile della borsa e le mensilità di borsa assegnate. Lo status di Erasmus non dà necessariamente diritto all'ottenimento di una borsa di studio, la cui disponibilità dipende dal numero delle mensilità che l'Università degli studi di Firenze avrà ottenuto dall'Agenzia Nazionale Erasmus. Il contratto deve essere firmato OBBLIGATORIAMENTE prima della partenza. Quando i contratti Erasmus saranno pronti lo studente sarà contattato dallo Sportello LLP/ Erasmus di Polo (D15) per la firma.
      3) L'assicurazione contro infortuni: tutte le informazioni si trovano qui http://www.unifi.it/vp-4165-assicurazioni.html.
      4) il TRAINING PROJECT - RICHIESTA RICONOSCIMENTO CFU TIROCINIO - facoltativo: Il Training Project è un documento esclusivo della Facoltà di Economia e serve solamente agli studenti che vogliono avere riconosciuti dai 3 ai massimo 12 CFU di tirocinio. Il modulo può essere scaricato dal sito o ritirato presso il Servizio Relazioni Internazionali. Da scaricare qui.
      Questa è la procedura per ottenere il riconoscimento dei CFU di Tirocinio:
      Prima della partenza lo studente sceglie un Tutor Universitario, ovvero un docente a suo piacimento afferente all'ambito disciplinare a cui appartengono le attività che svolgerà durante il tirocinio, e predispone con lui la prima sezione del modulo Training Project in cui si concorda la durata (minimo obbligatorio 90 giorni), le attività (le stesse che sono già indicate nel Training Agreement) e i CFU riconoscibili in base a tali attività e ore di tirocinio come previsto dal proprio piano di studi. Il Tutor firma l'accordo: se lo studente eseguirà quanto stabilito, i CFU indicati saranno riconosciuti. Il Training Project deve essere controfirmato anche dal Presidente del Corso di Laurea o da un suo delegato, quindi anche il Tutor stesso. Lo studente porta l'originale del Training Project al Servizio Relazioni Internazionali.
       
      Al rientro a Firenze lo studente riprende l'originale del Training Project dal Servizio Relazioni Internazionali e si reca dal Tutor Universitario il quale verifica che le attività siano state svolte esaminando i certificati richiesti (Attestazione Periodo e Transcript of work - vedi sezione Prima di ripartire per l'Italia) e approva firmando definitivamente il riconoscimento dei CFU nella seconda parte del modulo. Se richiesta dal piano di studi, il Tutor Universitario dovrà inserire l'eventuale valutazione. Il Training Project deve essere controfirmato anche dal Presidente del Corso di Laurea o da un suo delegato, quindi anche il Tutor stesso. Lo studente porta tutta la documentazione al Servizio Relazioni Internazionali che provvederà a consegnarla alle segreterie didattiche per il riconoscimento e la registrazione dei CFU in carriera.

      I DOCUMENTI da PREPARARE DURANTE e ALLA FINE del periodo Erasmus Placement
       
      ATTESTAZIONE del PERIODO ERASMUS PLACEMENT
      L'attestazione del periodo Erasmus Placement è il documento che attesta la data di inizio e di fine dello stage Erasmus Placement. I giorni di tirocinio saranno conteggiati in base alle date indicate su questo documento (minimo 90 giorni). Viene consegnato al momento della firma del contratto o è scaricabile sul sito. È necessario far compilare e firmare al tutor aziendale la prima parte del modulo (arrivo) il primo giorno di stage e spedirla allo Sportello LLP/ Erasmus di Polo (D15 - fax 055 4374940). L'originale va conservato per far firmare la seconda parte (partenza) prima del rientro in Italia.
      N.B: non appena si apre il tirocinio Erasmus nella sede ospitante, lo studente è sospeso dall'essere iscritto all'Università di Firenze quindi durante il periodo Erasmus non è possibile tornare a Firenze per sostenere gli esami!
      Prima partire è necessario far firmare al referente dello stage la seconda parte dell'Attestazione di Periodo relativa alla partenza. Non appena chiuso il periodo Erasmus, lo studente torna automaticamente a essere iscritto alla Facoltà di Economia, è quindi possibile sostenere esami a partire dal giorno dopo (non è necessario fare altro).
       
      VARIAZIONE del TRAINING AGREEMENT e del TRAINING PROJECT
      Se, per qualsiasi motivo, entro pochi giorni dall'arrivo nella organizzazione estera lo studente concorda con l'organizzazione un programma di tirocinio diverso da quello già stabilito, dovrà compilare e far firmare un nuovo Training Agreement. Se ha attivato la procedura di riconoscimento CFU per Tirocinio, dovrà allora contattare il proprio Tutor Universitario e stabilire se è possibile modificare il Training Project. Una volta ottenuta l'approvazione del Tutor lo studente contatta il Servizio Relazioni Internazionali per ottenere e compilare la nuova modulistica.
       
       
      L'ultimo giorno di stage lo studente deve compilare e far firmare al referente dell'organizzazione estera il modulo, scaricabile dal sito o da richiedere al Servizio Relazioni Internazionali, del Transcript of Work su cui si dichiarano le mansioni svolte e il numero di ore di tirocinio. Questo documento è obbligatorio per tutti, anche se non si richiede il riconoscimento in CFU.
      CHIUSURA del PERIODO ERASMUS PLACEMENT
      È obbligatorio consegnare all'Ufficio Orientamento, Mobilità Internazionale e Servizi agli Studenti (Piazza San Marco, 4) non più tardi di 15 giorni dal rientro e comunque non oltre il 30 settembre successivo al periodo Erasmus:
      1. Attestazione di periodo in originale  (fare una copia prima di consegnarlo);
      2. Trascript of Work in copia (l'originale si consegna al Servizio Relazioni Internazionali);
      3. Relazione individuale in originale (modulo consegnato alla firma del contratto o scaricabile sul sito);
      È obbligatorio consegnare al Servizio Relazioni Internazionali non più tardi di 15 giorni dal rientro e comunque non oltre il 30 settembre successivo al periodo Erasmus:
      1. Trascript of Work in originale;
      2. Chi richiede il riconoscimento dei crediti di tirocinio dovrà ritirare l'originale del Training Project, recarsi dal proprio tutor per la firma sulla seconda parte del documento, e riconsegnarlo in originale al Servizio Relazioni Internazionali allegando la fotocopia dell'Attestazione di Periodo.
      La mancata consegna di uno di questi documenti comporta l'annullamento del periodo Erasmus e la restituzione dell'eventuale borsa di studio.


       
      ultimo aggiornamento: 18-Nov-2014
      Unifi Home Page

      Inizio pagina